header_neve.jpg
Sei qui: Home Uffici Comunali Anagrafe Carta di Identità Elettronica (CIE)

CIE - Carta di Identità ElettronicaLa Carta di Identità Elettronica (CIE) è l'evoluzione del documento di identità cartaceo, con supporto della tecnologia NFC (Near Field Communication) e può da ora essere richiesta presso il Comune presentando allo sportello una fototessera, la tessera sanitaria o codice fiscale e la carta d'identità cartacea.

Tutte le info relative alla CIE si trovano nella circolare del Comune allegata internamente.

 

CIE - Carta di Identità ElettronicaLa Carta di Identità Elettronica (CIE) è l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea. Ha le dimensioni di una carta di credito ed è caratterizzata da: un supporto in policarbonato personalizzato mediante la tecnica del laser engraving con la foto e i dati del cittadino e corredato da elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, guilloches ecc.); un microprocessore a radio frequenza.

La Carta può essere letta dai dispositivi utilizzati dalla strumentazione di controllo presente, ad esempio, in frontiera, da lettori da tavolo commerciali e da smartphone dotati di interfaccia NFC (Near Field Communication).

Il microprocessore della CIE offre due funzionalità: verifica dell’identità del titolare e accesso ai servizi.

CIE - Carta di Identità Elettronica

CIE - Carta di Identità Elettronica
 

La richiesta al Comune

La Carta di identità elettronica può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora. Il documento può essere richiesto in qualsiasi momento e la sua durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza. Nel dettaglio:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione (non è necessario presentare altri documenti).

 

Ultimo aggiornamento :
Lunedì 12 Marzo 2018 16:44