Vai menu di sezione

Separazione e divorzio

Dall'11/12/2014 (ai sensi dell'art.12 L.162/2014) i coniugi possono rivolgersi all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune per concludere un accordo di separazione o di divorzio.

Requisiti
• non essere genitori di figli minori
• non essere genitori di figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap gravi
• non essere genitori di figli maggiorenni economicamente non autosufficienti
• di non concordare patti di trasferimento patrimoniale
• per la richiesta di divorzio, restano invariati i presupposti: 6 mesi ininterrotti di separazione personale dei coniugi
• uno dei due coniugi deve essere residente nel comune di Isera oppure coniugi non residenti ma sposati a Isera (cioè l'atto di matrimonio è iscritto presso il Comune di Isera).

ATTENZIONE:

Se non si è in possesso di uno di questi requisiti, è necessario fare richiesta di separazione/divorzio presso una delle seguenti autorità:
• TRIBUNALE
• AVVOCATI

E' possibile presentarsi direttamente all'ufficio dello stato civile o prenotare l’appuntamento previa trasmissione da parte di ciascun coniuge del modulo di inizio procedimento (vedi allegato) debitamente compilata all'indirizzo e-mail: anagrafe@comune.isera.tn.it unitamente ad un documento di identità valido.

Tempi

L'Ufficio di Stato Civile effettua una verifica dei requisiti e successivamente convoca entrambi i coniugi fissando un appuntamento. In tale sede verrà redatto e sottoscritto l'accordo tra le parti del primo atto di separazione o divorzio. Dopo 30 giorni verra' fissato un nuovo appuntamento per confermare definitivamente o meno l'accordo. La conferma dell'accordo farà decorrere gli effetti della separazione o divorzio dalla data della sua prima sottoscrizione. Se le parti non si presentano al secondo appuntamento il primo atto di accordo non avrà alcun valore. A seguito dell'entrata in vigore della Legge 55/2015 in vigore dal 26 maggio 2015 la richiesta di divorzio può essere proposta dopo sei mesi ininterrotti di separazione nel procedimento consensuale e dodici mesi nella separazione giudiziale.

Al momento della sottoscrizione dell'atto contenente la conclusione dell'accordo si dovrà pagare la somma di € 16,00 (diritto fisso - art. 12 c.6 – L..162/2014).

Pubblicato il: Giovedì, 11 Luglio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio