header_neve.jpg
Sei qui: Home Uffici Comunali Ragioneria

Ufficio Ragioneria

Imposta Immobiliare Semplice (IM.I.S.)La L.P. n.14 del 30 dicembre 2014 dello Statuto speciale di autonomia ha istituito la nuova Imposta Immobiliare Semplice (IM.I.S.) quale tributo proprio dei comuni della Provincia Autonoma di Trento, in sostituzione delle componenti IMUP e TASI. Con deliberazione del Consiglio comunale n.2 di data 25.01.2017 il Consiglio comunale ha approvato le modifiche al Regolamento per la disciplina dell'Imposta Immobiliare Semplice (IM.I.S.), nei limiti e nelle materie previste della medesima L.P. 14/2014.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 12 Maggio 2017 10:57 )
 
Panoramica del Palazzo Fedrigotti - Sede Comunale Via A. Ravagni, 8 - 38060 Isera (TN)
0464 401432
0464 432520
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
 

Personale Ragioneria

RuoloNominativoTelefonoEmail
Responsabile Servizio Ragioneria e Finanze Maria Rosa Ghidini 0464 400088 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ufficio Ragioneria Leonardo Frapporti 0464 401432 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ufficio Personale e Responsabile IMIS Rosa Azzolini 0464 400086 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 18 Marzo 2016 09:49 )
 

articolo 16, comma 26, del decreto legge 13 agosto 2011, n. 138

Elenco delle spese di rappresentanza sostenute dagli Organi di Governo dell'ente nel 2015

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2016 10:12 )
 

Fatturazione elettronica PAIl Decreto Ministeriale n.55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art. 1, commi da 209 a 214. In ottemperanza a tale disposizione, questa Amministrazione, a decorrere dal 31/03/2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A “Formato della fattura elettronica” del citato DM n.55/2013. Inoltre, trascorsi 3 mesi dalla suddetta data, a decorrere dal 30/06/2015, questa Amministrazione non potrà procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 25 Marzo 2015 15:13 )
 

Relazione al Bilancio annuale 2013

PDFBilancio 2013
Introduzione al bilancio 2013 - Diventare Smart

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 04 Aprile 2013 15:48 )