header_vigna.jpg
Sei qui: Home

PubblicAzione n.35 SETTEMBRE 2014È stato rilasciato online il magazine numero 35 di settembre 2014 del periodico di informazione "PubblicAzione" del Comune di Isera, con uno speciale dedicato al Centenario dell'inizio della Grande Guerra. Come in ogni numero sfogliabile, è possibile scaricare il pdf originale dall'apposito bottone "Visualizza PDF".

Per accedere al magazine sfogliabile clicca sull'immagine o dal seguente pulsante

 

Convocazione Consiglio comunaleSi porta a conoscenza della popolazione che il giorno 6 ottobre 2014 ad ore 18.00, nella apposita sala riservata per le riunioni, sarà tenuta una seduta ordinaria di questo Consiglio comunale.

Tags: Consiglio
 

Imposta Unica ComunaleSi informano i contribuenti che la scadenza della prima rata TASI è fissata al 16 ottobre 2014. Si ricorda che il pagamento della seconda rata TASI e IMU rimane fissato al 16 dicembre 2014.

Sezione IUC con relativa documentazione e calcolatore

Tags: IMUP Tributi
 

ApicolturaIl Comune di Isera nell'ambito del Protocollo d'intesa, assieme ai Comuni di Ala, Brentonico, Mori, Nogaredo, Ronzo Chienis, Terragnolo, Villa Lagarina, Avio e Trambileno, aderisce al progetto per il sostegno e la promozione di attività volte al recupero del territorio e allo sviluppo dell'apicoltura, sottoscritto il 9 luglio 2013 dalla PAT e dalla Comunità della Vallagarina. La Comunità della Vallagarina intende concorrere alla promozione del progetto volto al recupero di aree incolte per sostenere la salvaguardia e lo sviluppo delle popolazioni di api in Vallagarina, mediante concessione di un contributo a soggetti privati e pubblici per l'acquisto di nuove arnie.

 Link al Protocollo d'intesa aggiornato!

 

Zanzara TigreSi comunica che il vicesindaco ha emesso l'ordinanza temporanea n. 25/2014 con oggetto "Provvedimenti per la prevenzione e il controllo dell'infestazione della Aedes albopictus (zanzara tigre)" e con esecutività nel periodo compreso tra il 5 giugno 2014 e il 31 ottobre 2014.

 

lavoroLa PAT, su incentivo cofinanziato dall'UE tramite il Fondo Sociale Europeo, ha attivato dal 1° maggio la "Garanzia Giovani", un progetto straordinario per garantire che i giovani tra i 15 e i 29 anni che non lavorano e non frequentano un percorso formativo per conseguire un titolo di studio, ricevano un'opportunità di inserimento lavorativo, di tirocinio, di proseguimento degli studi, di apprendistato o servizio civile. L'iniziativa sarà attuata nel biennio 2014-2015 fino all'esaurimento delle risorse disponibili, in totale circa 8 milioni di euro. Per aderire occorre registrarsi online dal portale del Governo, seguendo le istruzioni e utilizzando le credenziali di accesso che il Governo fornirà attraverso una successiva email post-registrazione.

 Con deliberazioni della Giunta provinciale del 28 luglio 2014 n.1325 e n.1324, sono stati approvati gli avvisi per la presentazione dei progetti rispettivamente per il percorso A (Tirocinio di competenza dell'Agenzia del Lavoro) e per il percorso B (Formazione e tirocinio di competenza del Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, Università e ricerca).

Tags: News
 

Bambino e i compitiSi informa che nel Piano Giovani di Zona della Destra Adige per l'anno 2014 è stato inserito il progetto di "sostegno compiti" promosso dall'Associazione culturale "Studiakkiando". Il progetto, fino a dicembre 2014, è finanziato in parte dalla PAT e dal Piano Giovani, con possibilità di accesso a tariffa agevolata. Le insegnanti dell'Associazione sono a disposizione di coloro che frequentano la scuola media, tutti i mercoledì presso la Biblioteca Comunale di Nomi dalle ore 14.00 alle ore 16.45. Informazioni su modalità e costi internamente.

 

Imposta Unica ComunaleIl Consiglio Comunale, con delibera n. 8 del 26 maggio 2014, ha approvato il Regolamento Comunale per la disciplina della nuova Imposta Unica Comunale (IUC), che si compone dell'imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali, e di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile e nella tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore. Sono state altresì approvate, con delibera n. 9 del 26 maggio 2014, le nuove aliquote dell'Imposta Unica Comunale (IUC) per l'anno 2014 e le relative componenti IMU e TASI, nonchè le tariffe del tributo TARI.

Pubblicata la nuova sezione IUC con relativa documentazione e nuovo calcolatore!

 

»  Dichiarazione di Accessibilità  »  Privacy  »  Credits  »  Mappa del Sito

»  © 2011 - 2014  »  LuxInformatica di Luca Rossi